Dichiarazione dei redditi 2021, scegli di destinare il Due per Mille alla "Luna nel pozzo"

Per il 2021, nella dichiarazione dei redditi ogni cittadino italiano può scegliere di destinare il due per mille ad una associazione culturale. Oltre all'otto per mille e oltre al cinque per mille. E' una scelta in più, non è un'alternativa. Dal 2016, l'associazione culturale "La luna nel pozzo" di Pozzolo sul Mincio, possedendo tutti i requisiti richiesti, ha ottenuto l'accreditamento al Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Per scegliere di destinare il due per mille alla "Luna nel pozzo" si deve specificare il codice fiscale nell'apposito campo. Il codice fiscale dell'associazione culturale "La luna nel pozzo" di Pozzolo sul Mincio (Mn) è 93039150201.

Il catalogo della biblioteca disponibile in formato digitale. Da oggi è possibile prenotare online

Dal 2014, l'associazione culturale "La luna nel pozzo" di Pozzolo sul Mincio gestisce presso la Sala civica del paese una ricca biblioteca. "Bibliò" è stata regolarmente aperta per anni, grazie all'apporto dei volontari dell'associazione. Dal febbraio 2020 - con l'inizio dell'emergenza sanitaria - è stata purtroppo costretta alla chiusura. Nelle ultime settimane però, grazie al laborioso progetto portato avanti da alcuni soci, buona parte dello smisurato patrimonio librario della biblioteca della "Luna nel pozzo" è stato caricato sulla piattaforma digitale Libib.com. 

Il sito di riferimento è lunanelpozzo.libib.com 

Attraverso il portale è dunque ora possibile sfogliare il catalogo della nostra biblioteca. Sono attive le ricerche, gli ordinamenti per titolo o autore e cliccando sul singolo libro si possono approfondire i dettagli del volume. 

Per prenotare un volume, è necessario inviare una email all'indirizzo info@lalunanelpozzo.mn.it, in risposta alla quale i volontari dell'associazione indicheranno quando sarà possibile prelevare il volume.

Candidatura di Pozzolo sul Mincio al bando "Borghi storici". L'associazione La luna nel pozzo coinvolta nel progetto comunale

Da settimane l'associazione culturale "La luna nel pozzo" è coinvolta nell'ambizioso progetto di candidatura di Pozzolo sul Mincio al bando borghi storici di Regione Lombardia, che vede il Comune di Marmirolo Ente capofila. La progettualità punta sulla riqualificazione di alcune aree del paese di Pozzolo, in particolar modo la ciclopedonale e le piazze principali, per incrementare ancor di più l'attrattività turistica. Nelle scorse ore il Comune di Marmirolo ha diffuso una nota ufficiale sul progetto, che con piacere condividiamo. 


Riqualificare le aree pubbliche dell’abitato di Pozzolo sul Mincio e recuperare il rapporto tra il borgo e il fiume. Sono queste le linee-guida del progetto che il Comune di Marmirolo ha scelto di candidare nell’ambito del bando regionale dedicato agli “Interventi finalizzati alla riqualificazione e valorizzazione turistico-culturale dei borghi storici” i cui termini scadranno sabato 13 marzo 2021.

Il progetto presentato dall’amministrazione guidata dal sindaco Paolo Galeotti prevede una spesa progettuale pari a 920mila euro, 694mila dei quali per i lavori. Come previsto dal bando, in caso di ammissione l’investimento maggiore sarà a carico di Regione Lombardia con un co-finanziamento da parte del Comune di Marmirolo.

Gli interventi pianificati dall’Ente locale abbracciano un ipotetico percorso ad anello che contempla sia il centro abitato di Pozzolo sul Mincio che la limitrofa area che corre lungo il corso del fiume e la ciclabile Mantova-Peschiera. L’insieme degli interventi pianificati ha lo scopo di incentivare la riscoperta e la valorizzazione della realtà del borgo rurale di Pozzolo sul Mincio, sia da parte degli abitanti del luogo che da parte dei visitatori esterni. Soprattutto, mira a ricreare quel legame tra il borgo storico e la risorsa naturale del fiume Mincio che, oltre a offrire paesaggi naturalisti unici, ha contribuito nei secoli allo sviluppo della borgata stessa.

Riqualificazione del lungofiume e della ciclopedonale

Il progetto prevede l’installazione di un impianto di illuminazione a basso impatto visivo per il tratto di Mantova-Peschiera che costeggia l’abitato di Pozzolo, con collegamento fino all’area camper al fine di rendere maggiormente fruibile quest’ultima. È prevista l’individuazione di piccole aree di sosta a beneficio di pedoni, ciclisti e pescatori che vadano a creare un sistema omogeneo e ordinato e che disincentivi soluzioni improvvisate e inadeguate. Si prevede l’inserimento di nuovi elementi di arredo urbano quali panchine, cestini, etc, nonché di adeguata segnaletica per orientare i fruitori e fornire informazioni sulle attività presenti in paese.

Nuovo infopoint e area ristori lungo la ciclopedonale

Il percorso ciclopedonale è una risorsa importante per Pozzolo sul Mincio. Al fine di incentivare le soste in paese, l’ipotesi di sfruttare le potenzialità dell’area sportiva individuando elementi di utilizzo comune, come ad esempio la creazione di un punto di ristoro (esempio un “bici grill”) per ciclisti, sportivi, amanti delle passeggiate, etc. Contestualmente, potrebbe sorge un infopoint con annesso punto di servizio per le biciclette dotato di pompa e di strumenti adatti per piccole manutenzioni e riparazioni. Pozzolo si trova in posizione di sostanziale equidistanza tra Mantova e Peschiera.

Riqualificazione dei percorsi adiacenti al parco

Un punto cruciale del progetto consiste nel potenziare i collegamenti tra il percorso del lungofiume (ciclopedonale) e quello del centro abitato (prevalentemente automobilistico). I percorsi, che corrono sostanzialmente in parallelo, sono connessi da tre strade trasversali in parte già riqualificate in tempi recenti. L’intenzione è di dare risalto e valorizzare il percorso più utilizzato e centrale, ovvero quello che tramite via Reboline attraversa l’area sportiva, si inoltra verso le scuole e la chiesa fino ad arrivare in piazza Aldo Moro. Contestualmente, sarà necessario riqualificare anche le strutture ludico-ricreative esistenti e le limitrofe aree verdi.

Riqualificazione delle piazze Moro e Martinelli e degli spazi pubblici

Il rilancio in chiave turistica del paese passa anche attraverso il restyling dei suoi luoghi centrali. In tal senso è prevista la riqualificazione degli spazi pubblici del centro abitato: piazza Moro, piazza Martinelli, via Roma, via Ponte e gli spazi limitrofi sono alle scuole e all’area sportiva. Nel progetto è previsto un ristudio organico di pavimentazioni, illuminazione, arredo urbano, segnaletica, spazi verdi e alberature.

“Il progetto – spiega il sindaco Paolo Galeotti – ha due presupposti alle spalle. Il primo è che nel corso degli anni abbiamo già lavorato per la valorizzazione turistica di Pozzolo sul Mincio e questo nuovo progetto trova le radici in un protocollo d’intesa firmato nel 2016 da Comune di Marmirolo, Parco del Mincio, Consorzio di Bonifica e Provincia di Mantova per la riqualificazione e valorizzazione del paese. Il secondo è che il bando promosso dalla Regione si presta a interventi su borghi con le caratteristiche come quelle che Pozzolo può vantare per numero di abitanti e vocazione turistica”.

Ci ritroveremo più uniti di prima. Ora restiamo a casa e se possiamo doniamo a chi è in prima linea

Ci ritroveremo assieme, accomunati da arte, cultura e rispetto per l'ambiente. Nel frattempo stiamo a casa e, se possiamo, doniamo aiutando chi è in prima linea.

#restiamoacasa

Per contribuire ad affrontare la pandemia di Coronavirus, si possono effettuare donazioni all'ospedale di Mantova e alla Protezione Civile. Di seguito vi forniamo i rispettivi IBAN.

Come aiutare l'ospedale di Mantova:
https://www.asst-mantova.it/amministrazione-trasparente/donazioni
IBAN IT 65 S 05034 11501 000000072000 

Come aiutare la Protezione Civile:
http://www.protezionecivile.gov.it/attivita-rischi/rischio-sanitario/emergenze/coronavirus/come-donare

IBAN: IT84Z0306905020100000066387


L'immagine utilizzata è un dettaglio dell'opera di Jenny Fasani realizzata durante la manifestazione "Madonnari a Pozzolo" organizzata dall'associazione "La luna nel pozzo".

Sagra del luccio in salsa 2019, i biglietti estratti della lotteria

Come da tradizione, pubblichiamo l'elenco dei biglietti estratti della lotteria della pesca di beneficenza della Sagra del luccio in salsa di Pozzolo sul Mincio.

Di seguito l'elenco dei biglietti vincenti.



Primo premio Bicicletta 123
Secondo premio Macchina caffè mokona 303
Terzo premio valigia 466


4° macchina caffè Evo 507
5° centrifuga 459
6° lampada solare 441
7° completo matrimoniale 88
8° lenzuolo ricamato 557
9° tovaglia ricamata 494
10° bicchieri calici 159
11° cornice Thun 467
12° zaino scuola 391
13° gioco Chicco 569
14° orologio 371
15° bollitore 89
16° telo mare 99
17° telo mare 279
18° telo mare 187
19° set posate 336
20° set pizza 226

Piccoli madonnari 2019 a Pozzolo, alcune foto della rassegna

L'otto settembre, a Pozzolo sul Mincio si è svolta la rassegna Piccoli madonnari 2019, 24 i bambini all'opera diretti dalla maestra madonnara Sonia Acerbi. Di seguito alcuni scatti del pomeriggio a Pozzolo, sul palco della sala civica. 







Foto di gruppo, al termine dei lavori


Madonnari a Pozzolo 2019, Emanuela Cerutti vince la settima edizione

Il podio 2019 con giurati Brotto e Bercaj
La settima edizione di Madonnari a Pozzolo vince sul maltempo. 14 artisti adulti in concorso, 24 bambini a partecipare alla rassegna "Piccoli madonnari", in sala civica. Un'ampia partecipazione, culminata nel salone stracolmo durante le premiazioni. Ad aggiudicarsi il primo premio della settima edizione è Emanuela Cerutti, di Barbasso (Roncoferraro). La sua opera "Dio parla nel silenzio del cuore. Ascoltare è l'inizio della preghiera" è stata premiata dalla giuria. Al secondo posto Chiara Bettoncelli, di Guidizzolo. Terza classifica Jenny Fasani di Castel Goffredo. Un podio tutto al femminile, con la sesta donna a trionfare a Pozzolo da quando è stato istituito il primo premio, sesta vincitrice differente in sei edizioni, dove nella prima erano stati dichiarati "tutti vincitori" i partecipanti. Il premio della creatività, assegnato dal Comune di Marmirolo, è andato a Luca e Andrea Piccarisi, di Verona. Padre e figlio, che hanno dipinto un'opera originale. Il premio Colline Moreniche assegnato a Clelia Peverada, con la sua Maria Stella Maris. Il premio del pubblico, con votazioni di cento persone, ha visto l'affermazione di Jenny Fasani, con la sua Maria Bambina.

L'opera vincitrice
Dalla sera dell'8 settembre, giorno del patrono di Pozzolo Maria Bambina, le opere sono state trasferite ed esposte nella chiesa parrocchiale di Pozzolo sul Mincio.

Federico Simoncelli è invece il primo classificato della rassegna "Piccoli madonnari". 24 i bambini all'opera, dai 4 ai 13 anni, seguendo le direttive della maestra madonnara Sonia Acerbi, del Ccam.

Di seguito, in sintesi, l'albo d'oro completo della manifestazione "Madonnari a Pozzolo".

Vincitori: 2013: tutti vincitori. 2014: Mariangela Cappa. 2015: Marina Platonova. 2016: Antonella Bertolucci. 2017: Sandra Abdolhay. 2018: Clelia Peverada, 2019: Emanuela Cerutti.
Premio del pubblico: 2014, 2015, 2016 e 2017: Emanuela Cerutti. 2018: Clelia Peverada. 2019: Jenny Fasani.
Premio creatività "Ghignarte", assegnato dal Comune di Marmirolo. 2015 e 2016: Andrea Piccarisi. 2017 e 2018: Cinzia Savini. 2019: Luca e Andrea Piccarisi.
Premio "Colline Moreniche": 2018: Fabio Duina. 2019: Clelia Peverada.

I piccoli madonnari di Pozzolo 2019
Il vicepresidente della Luna nel pozzo Magalini
premia Emanuela Cerutti




Madonnari a Pozzolo 2019, il programma aggiornato dell'evento di domenica

A causa delle annunciate perturbazioni verrà aggiornato il programma della manifestazione.

La manifestazione MADONNARI A POZZOLO 2019 è confermata per domenica 8 settembre, anche in caso di maltempo.

Di seguito i dettagli aggiornati dell'evento, per gli adulti ritrovo e inizio lavori alle ore 8. In caso di pioggia gli artisti lavoreranno su un supporto di truciolato grezzo (fornito dall'organizzazione) delle dimensioni di 100x70, all'interno del salone della Sala civica di Pozzolo sul Mincio. La consegna dei lavori su truciolato è fissata per le ore 15.30.

Per gli adulti, come da regolamento, viene ridotto il numero di partecipanti (utilizzando l'ordine cronologico delle iscrizioni) a un totale di 14 artisti.

A seguire, negli stessi spazi della Sala civica di Pozzolo (o all'esterno in caso di bel tempo) si terrà la manifestazione PICCOLI MADONNARI, con la maestra madonnara Sonia Acerbi a illustrare i principi base della tecnica del gessetto ai bambini. Premiazioni adulti e bambini dalle 17:30.

ORARI AGGIORNATI E DEFINITIVI
Ore 8 - Ritrovo artisti e inizio lavori Madonnari a Pozzolo
Ore 15.15 - Ritrovo piccoli madonnari
Ore 15.30 - Termine consegna lavori Madonnari a Pozzolo
Ore 15.45 - Inizio Piccoli madonnari
Ore 17.30 - Premiazioni

Piccoli madonnari, l'8 settembre torna a Pozzolo sul Mincio lo spazio dedicato ai bambini

Domenica 8 settembre, all'interno della settima edizione di Madonnari a Pozzolo, torna lo spazio "Piccoli madonnari". Dalle ore 15 le maestre madonnare del Ccam illustreranno ai più piccoli le tecniche base dell'arte del gessetto.

Organizza la associazione culturale "La luna nel pozzo". Iscrizione 3 euro, comprensiva di materiale e merenda. E' possibile effettuare la preiscrizione inviando nome e cognome del bambino e un recapito telefonico di un adulto all'indirizzo email info@lalunanelpozzo.mn.it


Madonnari a Pozzolo 2019, il regolamento della settima edizione

L’associazione culturale “La luna nel pozzo” di Pozzolo sul Mincio dal 2013 indice la rassegna d’arte madonnara denominata “Madonnari a Pozzolo”. La manifestazione si tiene all’interno dell’antica Sagra del luccio in salsa, in corrispondenza della locale festività della Natività della Beata Vergine Maria, cui è dedicata la chiesa parrocchiale di Pozzolo.




REGOLAMENTO MADONNARI A POZZOLO 2019

POZZOLO SUL MINCIO. Domenica 8 settembre 2019, l'associazione culturale "La luna nel pozzo" organizza la settima edizione di Madonnari a Pozzolo. Rassegna d'arte madonnara sul sagrato della chiesa parrocchiale di Pozzolo sul Mincio. E’ un evento organizzato all'interno della Sagra del luccio in salsa, in collaborazione con Polisportiva Pozzolese, Bacchi&Briani, Associazione Colline Moreniche del Garda, Avis Pozzolo e con il patrocinio del Comune di Marmirolo. Per la settima edizione sono confermate un'area riservata agli artisti madonnari e un’area bimbi “Piccoli madonnari”.

PARTECIPAZIONE
Per richiedere la preiscrizione è necessario inviare una mail all’indirizzo info@lalunanelpozzo.mn.it specificando nome, cognome, paese di residenza e recapiti mail e telefono. Non sono ritenute valide come preiscrizioni, comunicazioni o messaggi arrivati con altri mezzi (social network compresi). L'unico strumento di riferimento è la mail ufficiale sopra indicata. Possono partecipare alla rassegna artistica “Madonnari a Pozzolo” tutti gli artisti con un’età maggiore di 15 anni. Per i minorenni, è obbligatorio essere accompagnati da genitori o artisti maggiorenni.
La partecipazione è gratuita. A tutti i partecipanti l'organizzazione fornirà gratuitamente il pranzo e la merenda. Eventuali accompagnatori possono usufruire della formula del pranzo a mezzogiorno con menù ridotto a prezzo fisso di 12 euro (primo, secondo e acqua) presso gli stand della Polisportiva Pozzolese.

SPAZIO ARTISTI
Sarà predisposta un'area nel sagrato dinnanzi alla chiesa parrocchiale di Pozzolo sul Mincio, nella quale ogni artista madonnaro potrà realizzare un'opera. Le dimensioni della piazzola a disposizione di ogni madonnaro saranno di circa 2x2 metri. Saranno predisposte 18 piazzole, il massimo della storia della manifestazione. Ogni madonnaro è libero di realizzare opere di dimensioni anche inferiori all'area a disposizione (ad esempio si può optare per un’opera da 1,5x1,5 oppure 1,5x2, o naturalmente 2x2. A discrezione dell'artista). La partecipazione può essere singola o in coppia. Per motivi di spazi, non sono ammessi gruppi da 3 artisti in su. Per l'opera ogni artista ha completa libertà, può essere una copia o un soggetto originale, naturalmente deve essere un soggetto di ispirazione sacra. Ogni riferimento artistico al territorio di Pozzolo (il fiume Mincio, la chiesa parrocchiale, Maria bambina patrona del paese, il luccio, Sant'Isidoro) sarà gradito, ma non comporterà alcuna differenza nella valutazione della giuria. Ad ogni madonnaro iscritto sarà fornito un kit di gessetti assortiti dall'organizzazione. Ogni artista è però tenuto a presentarsi con materiale proprio, dato che l'assortimento garantito dall'organizzazione potrebbe non essere sufficiente alla realizzazione dell'opera. Vista l'esperienza degli artisti negli anni precedenti, si sottolinea come l'asfalto sul quale si andrà a lavorare può assorbire molto colore. L’inizio dei lavori è fissato per le ore 8. La consegna per le ore 17.
In caso di preannunciato maltempo, nei giorni immediatamente precedenti l’evento l'organizzazione potrà aggiornare la sede della manifestazione, spostando lo svolgimento delle rassegne adulti e bambini all'interno degli spazi della sala civica di Pozzolo sul Mincio e limitando la partecipazione ad un numero massimo di 16 artisti.

PREMI
Sono previsti premi ai primi tre classificati della rassegna per artisti adulti “Madonnari a Pozzolo”. A decidere le premiazioni una giuria composta da esperti del settore e rappresentanti dell’organizzazione. La giuria non prenderà in considerazione per le premiazioni opere di dimensioni inferiori a 1x1 metro e le opere dichiarate “fuori concorso”. Non vi sono distinzioni tra categorie di madonnari. Il giudizio della giuria è insindacabile. Sono inoltre previsti il premio del pubblico e il premio alla creatività, quest’ultimo curato dal Comune di Marmirolo.

SPAZIO BAMBINI
Possono partecipare bambini dai 4 anni in su. Le maestre madonnare del CCAM illustreranno i principi della tecnica del gessetto ai bimbi, che poi si potranno cimentare in opere personali. Lo spazio “Piccoli madonnari” sarà osservato nel pomeriggio, dalle 15 alle 16:30 a Pozzolo sul Mincio. Ritrovo in piazza Chiesa a Pozzolo, alle 14.45. La partecipazione prevede una quota di iscrizione di 3 euro, l'organizzazione fornirà tutto il materiale e la merenda. Il pagamento si effettuerà in loco. I bambini devono obbligatoriamente essere accompagnati da genitori o persone adulte.

Partecipando alla manifestazione, il regolamento è accettato nella sua completezza.


Madonnari a Pozzolo, domenica 8 settembre la settima edizione a Pozzolo sul Mincio

Domenica 8 settembre è in programma la settima edizione della rassegna artistica "Madonnari a Pozzolo". Evento organizzato dall'associazione culturale "La luna nel pozzo" all'interno della 47esima Sagra del luccio in salsa deco di Pozzolo sul Mincio.

Sul sagrato della chiesa parrocchiale, dalla mattina al tardo pomeriggio, un massimo di 18 artisti madonnari realizzeranno opere a tema sacro con i gessetti.

Le preiscrizioni alla manifestazione "Madonnari a Pozzolo" sono aperte. Per iscriversi è necessario inviare una email all'indirizzo info@lalunanelpozzo.mn.it specificando nome, cognome, paese di residenza e contatto telefonico.

L'evento è organizzato dall'associazione culturale "La luna nel pozzo" di Pozzolo sul Mincio in collaborazione con Polisportiva Pozzolese, Avis Pozzolo, Associazione Colline Moreniche del Garda e Comune di Marmirolo.


Di seguito, in sintesi, l'albo d'oro completo della manifestazione "Madonnari a Pozzolo".

Vincitori: 2013: tutti vincitori. 2014: Mariangela Cappa. 2015: Marina Platonova. 2016: Antonella Bertolucci. 2017: Sandra Abdolhay. 2018: Clelia Peverada.
Premio del pubblico: 2014, 2015, 2016 e 2017: Emanuela Cerutti. 2018: Clelia Peverada.
Premio creatività "Ghignarte", assegnato dal Comune di Marmirolo. 2015 e 2016: Andrea Piccarisi. 2017 e 2018: Cinzia Savini.
Premio "Colline Moreniche": 2018: Fabio Duina.